La créme de la créme portoghese


Odio il color crema. Lo trovo invecchiante e sono convinta che non stia bene a nessuno. Mi ricorda i vestitini della Cresima, quando vuoi indossare un completo rosa zucchero filato per far crepare d’invidia le amichette del catechismo, ma la mamma parla di inquietanti colori neutri. Eppure….

Detto ciò, devo ammettere che questo è l’abito che preferisco tra i 3 capi acquistati in un negozio real vintage nell’Alentejo portoghese, presentati brevemente nel post Shop around in Portugal.
****

L’abito è stato interamente realizzato a mano e risale alla fine degli anni Settanta, garantisce Dona Joana.

Presenta un taglio tipico di quel decennio, con chiusura sul davanti con bottoni, colletto, manichine corte con risvolto, ed ampia gonna con pence, 4 cm sotto il ginocchio (se come me siete tappe di 1.67). Taglia 42 abbondante.
***
Tempo di lavorazione: frühling design ringrazia, ripone nel cassetto forbici, aghi e fili, e lascia riposare la Singer, che ha passato un annetto impegnativo. Il vestito è perfetto nelle rifiniture e non ha avuto bisogno di nessun ritocco.

Pace all’anima sua.

***
Colonna sonora: Caribou,  ‘Sun’

Annunci
Comments
One Response to “La créme de la créme portoghese”
  1. alice dragoni ha detto:

    semplicemente meraviglioso……..complimenti anche alla modella, anche se un pò TAPPA! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Copyright ©2016Fruhling Tutti i diritti riservati
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: