Any (my) given sunday

Lo so, effettivamente mi sarei potuta dare una ritoccatina con Photoshop.

Lo so, effettivamente mi sarei potuta dare una ritoccatina con Photoshop.



'non preoccuparti, è una buona idea'

'non preoccuparti, è una buona idea'

'ma porca di quella puttana'

'ma porca di quella puttana'

Una tranquilla domenica d’agosto nel meraviglioso Alentejo portoghese. Panza piena di tostas mistas e mente lontana anni luce dall’ abituale scorpacciata di shopping festivo all’alba, nel mercato vintage sotto casa che turba any my given Sunday. Volevo disintossicarmi, lo giuro. C’erano tutte le premesse perchè fossero good times for a change *

 E invece, col cazzo che resisto, passando davanti a un minuscolo negozio dall’insegna ‘second hand’ più che promettente.  In realtà questo è l’unico degli acquisti che mi ha lasciata perplessa tra i 3 capi acquistati in Portogallo.

***

Fino all’ultimo ho esitato; non vedevo un tessuto in spugnetta da quando giocavo con le barbie (quelli sì che eran tempi, ragazzi). Ma il taglio del vestito, molto semplice con cintura elastica in vita, e il gioco di righe dai colori pastello che si alternano in modo orizzontale e verticale creando uno stacco tra corpetto e gonna mi hanno fatto sfuggire un ‘why not?’.

O meglio, ‘porque não?’

****
L’abito risale agli anni Ottanta, perfettamente conservato, taglia 42.

Perfetto per l’estate. Anzi come copricostume. O forse per stare in casa. Suvvia, come pigiama.

Insomma, non lo metterò mai. Detesto il rosa e sono apertamente pois addicted, quindi mi irritano le righe. Ma non ho resistito nemmeno questa volta al richiamo dell’abito usato.

So please please please
Let me, let me, let me
Let me get what I want
This time
***
Tempo di lavorazione: per ora nessuno, ma si medita su una bell’accorciatina ‘sin miedo’ sulla gonna.
***
Colonna sonora: The Smiths, ‘Please, Please, Please, Let Me Get What I Want’

(Amo disperatamente la testa di quest’uomo, in particolare dopo aver letto L’importanza di essere Morrissey. Controverso, pungente, ironico, esasperatamente intelligente. E ovviamente gay)

Annunci
Comments
4 Responses to “Any (my) given sunday”
  1. alice ha detto:

    love love love…..quel vestito sarà mio!!! tieniti i tuoi pois e lasciami le righe!! e poi è di spugnaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa! portalo portalo portalo a lodi!!!! so please please please..bring it bring it bring it…….bring it with you on fly!!! belllllizzimo! (e comunque the smiths tutta la via!)

  2. Chiara ha detto:

    Anche a me piaceva!!!! pure baganto e pieno di sabbia, ma vedo che sono arrivata tardi! vabbè ho diverse preferenze frulinghiane! W Milagros!

  3. alice dragoni ha detto:

    …..ribadisco….gran bel vestito e Morrisey per tutta la vita!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Copyright ©2016Fruhling Tutti i diritti riservati
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: