Addicted to accessories? The best of Nomada Market 2011

Se vi piacciono oggettini ed accessori di vario tipo hand-made il Nomada Market di Madrid fa al caso vostro.

Feria di Disegno indipendente, dice di riunire i nuovi talenti di fotografia, moda e design. In realtà sono davvero pochi gli stand che non propongano spillette, cerchietti, bracciali & compagnia bella. Frühling Design ci ha fatto un giro (e ci ha pure speso 5 euri) ed ha addocchiato ideuzze carine che vi proponiamo qui sotto.

[Tutte le foto, tranne dove laddove esplicitamente esplicitato con esplicitazioni, sono ©Frühling Design]

*

Ciò che più Frühling Design ha apprezzato sono stati gli accessori ricavati da materiali riciclati. 10 e lode a Conspiradoras (anche solo per il nome) che nella foto sotto propone una collana fatta con la catena di una bici, e a  El cajón de sastre per lo stand carinissimo e per gli oggetti proposti, a base di vecchi bottoni

Accessori fatti con materiali riciclati da Conspiradoras. Foto BeaBurgos
Accessori fatti con materiali riciclati da Conspiradoras. Foto BeaBurgos
Lo stand di El cajón de sastre

Lo stand di El cajón de sastre

Ecco l'acquisto su cui sono caduta.... Foto: www.elcajondesastregranada.blogspot.com

Ecco l'acquisto su cui sono caduta.... Foto: http://www.elcajondesastregranada.blogspot.com

massì 5 eurini spesi bene

massì 5 eurini spesi bene

***

Carinissimi quanto immettibili i cappellini di Biliana Borissova (no, non è una tennista).

A meno che vi invitino al loro matrimonio Pippa & compagnia bella.

Biliana Borissova Foto BeaBurgos
Biliana Borissova Foto BeaBurgos

 ***

Frühling Design approva anche le borsette a mano by Joselito my Friend. Tanta robba.

Dicono che saranno il must dell’inverno, ma sta frase si sente ogni anno quindi non ci caschiamo.

clutch Joselito my Friend. Foto BeaBurgos
Clutch by Joselito my Friend. Foto BeaBurgos

***

Ma che volete che vi dica, ciò che più ci ha stupiti, facendoci frühllare un sacco di idee per la categoria I did it my way sono i Cactus di stoffa cuciti a mano di Kuska. 10 e lode con bacio accademico e limone del bidello.

Kuska es i suoi cactus. Foto BeaBurgos
Kuska es i suoi cactus. Foto BeaBurgos

***

Prima di passare all’overdose di accessori, davvero inflazionatissimi, ecco quello che  Frühling più cercava:

v – e – s – t  – i – t – i !

Impresa ardua, vista la bulimia di collanine e spillette, ma qualche stand degno di nota c’è stato. In particolare Le Veroni con i suoi capi perfetti che tanta invidia mi hanno destato. Li avrei comprati tutti.

Anche solo per strappargli il cartellino e spiacciarli per mie creazioni.

 –Finalmente un abito fatto a mano! Ecco la sua autrice: Le Veroni. Foto BeaBurgos
Finalmente un abito fatto a mano! Ecco la sua autrice: Le Veroni. Foto BeaBurgos

***

Molti abiti proposti da Yiddish Chutzpah mi ricordavano modelli visti presso La Divina Providencia di Madrid, che ha un modellino tipo Olivia di braccio di Ferro che sto provando a rifare con le mie manine.

Vi terrò aggiornati. Nel frattempo ecco qui sotto una piccola selezione di questa marca dal mood ironico.

Foto: www.divinaprovidencia.es

***

Decisamente più impegnativo l’abito in origami esposto nella vetrina della fiera.

***

Ma veniamo all’overdose di accessori, presenti in tutti gli stand, nessuno escluso.

Se Frühling può dire la sua, trattasi di oggetti già stra-visti, ma che nell’insieme risultano gradevoli.

Ma diamo ora un occhio alle foto.

Spille colorate a mano by Lady Desidia. Foto BeaBurgos
Spille colorate a mano by Lady Desidia. Foto BeaBurgos
Spilla by Lady Desidia

*

V.ery I.mportant P.eople & V.ery N.ormal P.eople


Foto Nomada Market 2010 by Manuel P. Pavón
Foto Nomada Market 2010 by Manuel P. Pavón
Foto Manuel P. Pavón
Foto Manuel P. Pavón
Nella scorsa edizione c'erano anche (pochi,ma buoni) stand gi giovani fotografi. Dove eravate quest'anno, dove? Foto: www.nomadamarket.com
Nella scorsa edizione c’erano anche (pochi,ma buoni) stand di giovani fotografi. Dove eravate quest’anno, dove? Foto: http://www.nomadamarket.com
O artisti e pittori, dove eravate quest'anno, dove?
O artisti e pittori, dove eravate quest’anno, dove?
Ma soprattutto, dov'eravate quest'anno, oh figurini che tanta gioia ci regalaste l'anno scorso? Foto: www.nomadamarket.com
Ma soprattutto, dov’eravate quest’anno, oh figurini che tanta gioia ci regalaste l’anno scorso? Foto: http://www.nomadamarket.com
we ♥ nomada market, too!
we ♥ nomada market, too!
Sheep rules
Sheep rules

***

Quella stessa sera Frühling Design si consolò con il concerto di Kitty, Daisy & Lewis: belli, bravi e boni.

Foto: Everything by urban - eburban.com
Foto: Everything by urban – eburban.com

*

… e le fanciulle splendide nei loro vestitini floreali

©Frühling Design

Cari Frühlinghiani accaniti, che ne dite? Voi che avreste comprato?

***

Maggiori info: fruhlingdesign@gmail.com

Annunci
Comments
6 Responses to “Addicted to accessories? The best of Nomada Market 2011”
  1. PiccolaFlo ha detto:

    voglio uno di quei cactus!!!

  2. alice dragoni ha detto:

    oh ma che figo sto negozio!!! quando passo per madrid è d’obbligo

  3. SaraLove ha detto:

    idee strepitose ke bel mercatino 😉 i cappellini favolosi

  4. Martina Sillano ha detto:

    per caso sai dirmi il nome del designer che ha fatto quelle borsette in pelle con le scritte?
    Grazie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Copyright ©2016Fruhling Tutti i diritti riservati
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: