Could that have been back in the sweet summer of 1993?

Non c’è che una stagione: l’estate.

Tanto bella che le altre le girano attorno. L’autunno la ricorda, l’inverno la invoca, la primavera la invidia e tenta puerilmente di guastarla. [Ennio Flaiano, Diario degli errori, 1968]

E come darti torto, Ennio caro?

Frühling design, metereopatico da sempre, già rimpiange gli ultimi bagliori di luce e vi propone questa selezione di camicie. Così, dopo i 7 modelli proposti in questo post,  ecco le nuove proposte con cui salutiamo definitivamente l’estate.

*

Per l’occasione eccoci a Madrid Rio, gioia paesaggistica inaugurata da poco, nonchè rovina definitiva delle finanze della Capitale spagnola, accolto tra critiche feroci ed entusiasmi di vario tipo. In questo enorme parco, paradiso per ciclisti, sportivi e bboni di varia natura, la nostra Chiara ha ben pensato di sfoggiare in un’assolata domenica di inizio ottobre non 1, non 2, non 3, non 4…anzi sì, 4 camicie e magliette di vario tipo, tutte accomunate dall’essere state sgraffignate abilmente da mercati second-hand sparsi per l’Europa.

Ma entriamo nei dettagli di ciascuna.

Iniziamo con la prima maglia in lanetta a maniche corte, dall’ampio collone. Indossandola non avrete nulla da invidiare ai superpower dei protagonisti della serie Misfits, dato che potrete mimetizzarvi alla perfezione. A patto che camminiate lungo un muretto dalle piastrelle oblique color grigio-verde-nero-marrone e arancione.

Taglia 40, la maglietta è stata acquistata presso un mercato real vintage di Madrid. La nostra anziana sciura assicura che risale agli anni 80, e noi -ingenue fanciulle- abbocchiamo alla grande.

Se siete fan delle righe, pazienza, nessuno è perfetto. In compenso non potrà non piacervi questo abitino a righe comprato a Los Angeles da una delle nostre più promettenti e contese modelle.

*

Proseguiamo con una camicia non particolarmente adatta per passare inosservati.

Taglia 42, realizzata a mano alla fine degli anni Settanta, è in seta. Sul fondo bianco ecco planare elicotteri, palloni aerostatici ed allucinazioni di vario tipo. Diciamo che è meglio sfoggiarla con una gonna a tubino nera, evitando le gonne di Frühling, già di per sè eccentriche, a meno che non siate Lady Gaga ed abbiate esaurito le idee per i Grammy.

Comprata presso un mercato real vintage di Madrid, la camicia era contesa tra due gitane obese, che me l’hanno ceduta facendomi sentire una figacciona da capogiro.

*

E veniamo a questa camicia gialla, colore per eccellenza dell’invidia. E chi non ne avrebbe, vedendo passeggiare Chiara con questa mise?

Trattasi di camicia a maniche lunghe in seta, con collo da pretino, scollatura da suora, bordini neri sul collo e polsini da cardinale, chiusura sul retro con fila di bottoncini da chierichetto. Decisamente poco indicata se siete bestemmiatori accaniti.

Taglia 42, la camicetta è stata acquistata presso un mercato real vintage di Oporto.
Il Portogallo già ci regalò grandi perle la scorsa estate, come avrete visto nell’articolo shopping around in Portugal.
*
E per quintuplicare la nostalgia estiva in questa uggiosa giornata di novembre, esiste qualcosa di più masochista di questa camicetta a maniche corte tempestata di sdraio?

Su un fondo bianco ecco alternarsi sdraio a righe blu e rosse e cappelli di paglia. Ci pare di vedere lì in lontananza il mare, sentire le sue onde infrangersi contro la roccia,  sorseggiare un Estathe, scrutare il pacco del bagnino…

Chiara ci mostra questo capo – perchè negarlo? tra i preferiti di Frühling – sia con cintura sia senza.

A voi la scelta.

Ideale per un pic nic in spiaggia, o per abbandonarsi a istinti voyeuristici, sbiricando le coppiette al parco dalla panchina.

Taglia 42, la camicetta è stata acquistata presso il solito mercatone real vintage di Madrid, città che, come abbiamo visto, sprigiona molto vintage anche nei suoi angoli più impensabili, complici pattumiera di vario tipo scaricata per strada da mesi. Ma non solo.

***

Non di sole camicie e magliette visse Frühling durante quell’assolato pomeriggio.

Presto una selezione di abiti indossati dalla bionda e dalla mora più contese di Italia, sogno erotico di ogni camionista.

Naturalmente non parliamo delle veline, ma delle nostre super tops, che potrete vedere meglio qui.

*

L’incantesimo del ponte nuovo di Madrid Rio intrappolò i nostri sguardi fino a notte fonda quando ci raggiunse la Claudia Schiffer di Frühling  per presentare un’altra camicia che di discreto ha ben poco.

Ecco quindi la nostra superGis con una camicia  a manica lunga rossa, tempestata di vele, ancore, salvagenti e nodi da marinaio.

Taglia 44, trattasi di altro capo comprato presso un mercato real vintage della capitale spagnola, che scatenò le ire di un’anziana gitana che aveva riconoscituo nella camicia il capo indossato dalla figlia in fuga d’amore con il macellaio, promesso sposo della nuora.

E parla che ti parla, le fruhllammo la camicia dalle mani.

***

Allora che ne dite, vi piacciono questi capi? Qual e’ il vostro preferito?

Attendiamo impazienti e spazientiti le vostre opinioni qui sotto

***

Colonna sonora: Jens Lekman, ‘A Sweet Summer’s Night On Hammer Hill’

***
Maggiori info: fruhlingdesign@gmail.com

Annunci
Comments
11 Responses to “Could that have been back in the sweet summer of 1993?”
  1. Chiara ha detto:

    Adorooooo la prima maglia!! è stupenda, e se ve lo dice la modella…..

    • silvia ha detto:

      Chià! sei una vintage-figa!!!
      Io prenoto la camicia a sdraio per il prossimo asfissiante verano madrilegno!

      Sto cercando capi interessanti nei mercati peruviani ma qua più che il vintage va di moda il trash…

      • frühling design ha detto:

        ♥ Chiara alle top del momento fa una pippa proprio! Me la tengo buona ma c’e’ Armani che freme per strapparmela dal contratto. Ma qualche signorotta peruviana che vende i suoi (immagino discretissimi) abiti di gioventu?

  2. manichino ha detto:

    Fruhling spacca veramente!

  3. Ary ha detto:

    Una ventata di autentica freschezza in questo clima crudele e demoralizzante. capi originali e modelle chiccose e geniune* meraviglia come sempre:)

  4. stefan ha detto:

    camicia gialla spacca !!

  5. EriKKKa ha detto:

    e su pacco del bagnino sono morta. simooo non puoooi aahahha

  6. giadavintage ha detto:

    io amo quella gialla è fantastica!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Copyright ©2016Fruhling Tutti i diritti riservati
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: