Yes, we have no bananas

Vi sono brave donne a questo mondo. Io ne ho conosciute perfino due o tre.

Charles Bukowski, Storie di ordinaria follia, 1972.

***

Ecco allora quei due bravi donnini delle fedelissime modelle Fruhling esibire senza battere ciglio due creazioni fatte a mano da me.

Ebbene sì (paio mentecatta, eh?).

*

Il primo abito è stato pensato e fatto in fretta e furia tra la sera di Pasqua ed il giorno di Pasquetta dello scorso anno.

Perchè il Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi, non vale per noi immigrati. Che ci spariamo le feste in famiggghia all year long.

Per fortuna ci rintanammo alla casa al lago, nido dei nonni paterni, dove ravana che ti ravana scovammo nell’armadio della nonna -sarta di professione (di quelle vere, proprio, ahò)- un tessuto 3×3 blu con linee irregolari bianche.

Ecco allora che fila di giorno, sfila di notte, ricavammo un abito senza maniche con chiusura a portafoglio e laccio alto in vita, con fiocco sul retro. Per sorvolare astutamente sulle menate quali cerniere e bottoni.

Un bel laccio e via, e anche la colomba pasquale la va giù che l’è un piacere.

*

La nostra Chiara lo sfoggia tirandosela al parco, con aria anche un po’ schifata.

 Ma il vero putiferio venne provocato dall’abitello apparentemente innocuo,  la scorsa estate su spiagge portoghesi.

Quando passeggiando con nonchalance…

[Musica da digressione… Appena la trovo la carico, promesso. Per ora accontentatevi di un evergreen]


 ***

Restando in terre portoghesi, ma sorvolando sul momento di alta cuRtura musicale regalatovi dal vostro blog preferito, vi presentiamo ora il secondo abito, anch’esso interamente confezionato a mano: questa volta durante una settimana di vacanza primaverile in terra portoghese.

Per la serie ‘quando lo smaronamento mestruale ti rende acida ma produttiva’, comprammo il tessuto per pochi spiccioli in un negozio di Porto ed in quattro e quattr’otto assemblammo il vestito per intero (per poi cucirlo a macchina una volta rientrati a casa).

Colletto bon ton, chiusura con fila di bottoni, manica corta e pences posteriori ed in zona seno, la particolarità dell’abito sta nel tessuto: fondo blu, maxi pois bianchi, ancore rosse da marinaretto. Se vi piace il genere, non potete perdervi l’abito esibito in occasione della Fiera d’arte contemporanea Estampa.

Ideale per una passeggiata nel parco all’ora del tramonto, e per liberare anima e corpo (soprattutto quest’ultimo, suvvia) con discrezione, nel mezzo delle fresche frasche come la nostra top.

*
Allora pulchras puellas y porchis puellos, che ve ne pare?

Vi piacciono queste due creazioni, venute alla luce tra fatiche e sudore?

Attendiamo impazienti e spazientiti i vostri commenti qui sotto.

{Per tutti i saputelli, ovviamente le foto sono state ritoccate, per conferire loro un effetto volutamente vecchio. Capid?}

***

Colonna sonora:Spike Jones, ‘Yes we have no bananas’

***
Maggiori info: fruhlingdesign@gmail.com

Annunci
Comments
15 Responses to “Yes, we have no bananas”
  1. Alessandra Nido ha detto:

    Il primo è davvero bellissimo!

    MissPandamonium

  2. Tati ha detto:

    Che foto! Che bell’atmosfera! A me piace tanto il secondo con gli stivaloni!

  3. Andréia Salim ha detto:

    thanks so much for your sweet comment!

    I’m following you because I like your pictures and fashion sense you have, then feel free to follow me back. 🙂 Xoxo

    http://deiafsalim.blogspot.com/

  4. frühling design ha detto:

    Grazie fanciulle, obrigadissima!

  5. arianna ha detto:

    abito a pois: TOP. la classe non è acqua…è frühling!

  6. vivykora ha detto:

    Me encantan las fotos y ese toque vintage y como hetereo que tiene todo el reportaje.

  7. julia ha detto:

    UAUUU!!!! Simo arrasando como sempre!!! quando eu vou tirar umas fotos???

  8. eleleo ha detto:

    Sono solo invidiosa della tua abilità con la macchina da cucire, la mia giace abbandonata in un angolo della mia stanza rimproverandomi di non essere stata portata ad aggiustare…ti prego dimmi che sono foto vecchie e che non fà cosi caldo da te adesso….potrei urlare 😛 mai pensato di fare dei tutorial di cucito? crei e riassembli abiti stupendi 🙂

  9. Ady ha detto:

    questo blo è fantastico! l’ironia e il sarcasmo regnano sovrani, direi che quello a righe e l’ironia quello a pois il sarcasmo…decisamente!

  10. Ady ha detto:

    il blo, ovviamente è il blog, non c’è niente da fare quando mi partono le dita non riesco a fremarle, baci ady

  11. gise ha detto:

    unas cositas:claramente è la foto che è volutamente vecchia la modella non centra niente eh!!!!!!!
    per il resto mi piace un casinissimo come sono venute le luci e le foto..insomma tutto!bravo frhuling!!!!

  12. Marzipan ha detto:

    Adoro le foto e gli abiti!

  13. super mode ha detto:

    I love this outfit!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Copyright ©2016Fruhling Tutti i diritti riservati
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: