Random Domingo #7, Cracking up

Cari fruhllini, ricordate lo spazio di coworking Utopic_us di Madrid, che scoprimmo per caso in occasione del mercadillo di seconda mano? Ebbene, eccoci di nuovo a caccia di affari in questo spazio davvero unico, per una domenica pomeriggio all’insegna di buona musica, aperitivi bio, proposte di design e abiti usati.





*
Cosa ci è piaciuto di più? Difficile a dirsi, tra tutto questo ben di Dios.
Ma se proprio proprio dobbiamo rispondere sotto tortura cinese, ci ha incuriosito troppo lo stand di Dosdetres, che propone oggetti di arredo ed interior ricavati da oggetti comuni in disuso.
Telefoni vecchi, televisioni rotte, cavi, fon malfunzionanti convertiti a lampade ed orologi in balia di riuscitissimi tentativi di ‘architettura effimera’ come la definiscono le tre menti alla base del progetto.

Torneremo presto su quest’ultima marca indipendente, di cui abbiamo già selezionato i lavori più significativi da presentare ai nostri fedelissimi seguaci.

Ma nel frattempo diteci: che ve ne pare? Esistono spazi di coworking pur in Italia?

As usual, attendiamo impazienti e spazientiti i vostri commenti qui sotto.

***
Colonna sonora: The Rolling Stones, ‘Crackin’ Up’
***
Maggiori info: fruhlingdesign@gmail.com

Annunci
Comments
7 Responses to “Random Domingo #7, Cracking up”
  1. poppy ha detto:

    in Italia non saprei, in Sardegna di sicuro no. E italia con Sardegna non coincidono affatto.

  2. RobyMAd-rid ha detto:

    E gia lo spazio e’ veramente figo ed il mercadillo imperdibile. Con te poi. 

  3. Davvero belli questi oggetti d’arredo!
    A me sono piaciuti molto anche i gioielli di bloomsbury, e le spilline colorate!

    Baci
    Monica

  4. Sarita ha detto:

    Como mola el utopicus, tanto el concepto como el espacio impresionante. Enhorabuenas por las fotos me encantan

  5. Luceffimera ha detto:

    Ciao complimenti x il blog l’ho scoperta x casoo in twitter e me lo sto spulciando pian piamo x bene, mi piace molto come scrivi e fai un sacco di cose interessanti. Adoro la filosofia di ritoccare vecchi abiti a quanto vedo avrai un look originalissimo!

  6. eleleo ha detto:

    Che io sappia a Torino non ce ne sono…cioè abbiamo il bàlon okay, che è il mercato dell’usato ma un coworking non penso…Però da voi ci sono delle cose bellissime, non vale!! Ho giusto giusto un vecchio televisore che vorrei riutilizzare a mò di libreria…togliendo schermo e parti interne e lasciandone solo la parte esterna…ma ci penserò al momento del trasloco, quando dovrò deciderne la sorte finale 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Copyright ©2016Fruhling Tutti i diritti riservati
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: