Random domingo #19: erba di casa mia

Caro diario

questo weekend è arrivato il mio grande amico Andrea che c’ha un blog fighissimo dedicato al cinema, che si chiama CinecondriacoOra vive a Parigi ma per anni abbiamo condiviso tetto, risate e lamenti a Madrid, e la sua visita ha permesso ad entrambi di fare i turisti nella città che così bene conosciamo, amiamo ed a tratti disprezziamo (orsù, ‘sti spagnoli non c’è anima che li sopporti). Nonostante il maltempo che ci perseguita dal Portogallo, abbiamo fatto un sacco di cose in sole 48 ore.

Prendete nota per futuri weekend iperattivi e ‘resacosi’ nella Capitale spagnuola.


1. The Retro Market

Fiera in suggestiva stazione abbandonata: arredamento e design d’epoca, amore a prima vista ogni volta con maxi lampade italiane del 1950.


2. Expo Daniel Johnston

Sottotitolo: quando essere autistico e schizzato ti converte in un mito grazie alla penna bic. Adoremus.

Ed il documentario ‘The Devil and Daniel Johnston’ firmato da Jeff Feuerzeig è imperdibile.

Soon la recensione di Frühling su SeroxCult, il magazine più fico che ci sia!


 3. Frühlla che ti passa

Vi presentiamo l’ultima creazione fatta a mano da Früh in uno scenario davvero suggestivo: trattasi di discoteca abbandonata incontrata per caso durante una giornata dal cielo minaccioso.


4. Expo sul design francese (aridaje coi salti)

Presso l’incredibile spazio Matadero MadridL´émoi du Design presenta le proposte più d’avanguardia.


5. Tweed ride

Una giornata davvero unica con biciclettata nel parco ispirata al 1800 inglese.

Con tanto di finalone swing con musica e balli.


6. Los artistas del barrio

Un tour nelle case e studi degli artisti del centro per scoprire interessanti proposte di disegno, fotografia e molto altro.

Vietatissimo fare foto. Noi ovviamente le abbiamo cmq fatte di sgamo, ma rispettiamo il lavoro degli artisti non pubblicandole ma condividendo con tutti i frullini scorci ricchi di vita (mamma che chiusura).


7. Shopping random

Veniamo alla parte che i più ingordi attendono.

Qualche eurino speso tra il Mercadillo dell’Utopic_sunday, il negozio 100% spanish Kling, ma soprattutto il mercatone second-hand di Madrid, dove ravana che ti ravana…

Decisamente troppo cccciovani per Fruh alias anzianotti le magliettine dipinte a mano presenti nell’Utopic:us


8. Momenti morti

Aggiungiamo la difesa della produttività nei momenti di relax divanizzati.

Mai perdere l’occasione si sostenere cause eco-solidali. insultando per esempio i fan della Pausini attraverso commenti sinceri in youtube.

Sostenete la causa, Jesus loves you

*

E il vostro weekend come è andato?

A presto per prossime frühllate

***
Colonna sonora: Morrissey, ‘Everyday is like Sunday’

***
Maggiori info: fruhlingdesign@gmail.com

Annunci
Comments
5 Responses to “Random domingo #19: erba di casa mia”
  1. Mister J. ha detto:

    je t’adore quel week-end!

  2. Silviaccia ha detto:

    Siete due dementi. Vi adoro

  3. Lulu ha detto:

    Hahah non puoi! Rivoluzione mondiale dei fan della pausini in agguato. Tutto strabello anche le scarpine da semifighetta;-)

  4. Robymad ha detto:

    Tu quando fai ste cose mi devi chiamare baldracca!!!! Con affetto eh

  5. Mony ha detto:

    Che post meraviglioso e quante belle idee x weekend!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Copyright ©2016Fruhling Tutti i diritti riservati
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: