Fruit of the fruhll. Tutorial: come ti watermellonizzo la gonnella

…. se solo sapessi, Vivetta-zoccoletta, le ire che scatenasti postando leggiadra  questa foto:

via Instagram

Già perchè fruh ad una collezione anguriosa aveva già pensato tempo tempo fa, come testimonia la fedele agendina, compagna di schizzi schizzoidi (il commento ‘troia’ è stato aggiunto pochi istanti fa)

Ma come sempre , ci arrivammo tardi. Ed in fondo, solo volevamo salvare un po’ l’economia.

Ora, perché spendere:

5 euro al metro di tessuto

2/3 settimane di tempo

2 rosari di bestemmie

per confezionare un capo da zero, quando le vezze del mercato vendono chicche a meno di 2 euro?

Per la soddisfazione personale, direte voi. Ma chissene, risponde l’impaziente Fruh.

Il quale, raccattata una gonnella di lanazza rossa, procede con ritagli di tessuto avanzato dal tubino handmade verde indossato dalla nostra Zia BoraBora, ed una manciata di bottoncini tondi neri a 0,20 cent l’uno.

Orbene procediamo:

secchio del bucato per ricavare una buccia d’anguria dalle geometrie tanto perfette da far invidia a Le Courbusier

zigzag lungo il perimetro a macchina, dopo spillatura professional

imbastitura, bottoncini e ….

VOILÀ!

… con questi piccoli steps anche la nostra Elena, giornalista in primissima linea di Global Voices (particolarmente nota per questo articolo), in piena sindrome il diavolo veste Fruhling, vive leggiadra e scanzonata attimi di gioie all’ingresso di casa, lontana anni luce dallo stress della redazione.

***

Rispetto totale per quel genio di Moschino che nella sua ultima collezione F/W 2012/13 propone primizie dell’orto per dettagli preziosi e non solo.

Moschino Cheap&Chic via www.net-a-porter.com

Moschino Cheap&Chic via http://www.net-a-porter.com

Moschino Chaep&chic. Foto via donna.fanpage.it

Moschino Chaep&chic. Foto via donna.fanpage.it

Da oggi con ancor più gusto invaderò con bombardamenti di cv la casella di posta info@moschino.it

***

Colonna sonora: Billy holiday, ‘Strange Fruit’

***

Maggiori info: fruhlingdesign@gmail.com

Annunci
Comments
19 Responses to “Fruit of the fruhll. Tutorial: come ti watermellonizzo la gonnella”
  1. ari ha detto:

    caspita, che chiccheria!!!!

  2. lacinzietta ha detto:

    Cioè, non ho parole 😀

  3. holgamydear ha detto:

    ne voglio una, ne voglio una!

  4. Mony ha detto:

    Tu sei un cazzo di genio amica mia

  5. Bellissima, il ventaglio è la morte sua!

  6. Ilaria ha detto:

    semplicemente geniale (non solo la creazione ma anche titolo e commenti 🙂 )

    http://nonsidicepiacere.blogspot.it

  7. vivetta ha detto:

    l’ abito anguria (come la gonna) sono della stagione SS 2012 che è uscita in campagna vendite (ed è stata scattata per il look book) lo scorso Maggio 2011

    • frühling design ha detto:

      Grazie per l’appunto! Gli insulti erano ironici (i veneti ed i toscani c’hanno er bestemmione facile, a lodi siamo più per il convivium)!
      (PS: magari aspetto un pochino a mandarti il cv, eh?)
      Baci e abbracci

  8. Noi, che del copiare in meglio abbiam (manu)fatto la nostra religione, diciamo “respect” a tutti quelli che lo fanno e rilanciamo invitando Vivetta per un féscion brainstorming all’Arci (bianco a 1 €, non puoi dire di no)

    • frühling design ha detto:

      Approvo al 200% !

      E cmq Vivi cara io ti stimo di brutto (il colletto strozzato 2012 è ‘na chicca), solo mi ha fatto specie vedere un abito angurioso proposto da una marca famosa, quando tempo fa ci avevo fatto un bozzetto durante il tragitto fantozziano in treno.
      Le idee purtroppo non sono infinite: vanno, vengono, circolano, appaiono, si inseguono.
      E già che ci sono aggiungo pure che le note son 7, eppure ci sono Burt Bacharach e Gigi d’Alessio.
      Come si suol dire, il mondo è bello perchè è avariato!

      Abbracci,

      Simona

  9. vivetta ha detto:

    Grazie Simona!
    ho trovato il post prche sono abbonata ad un servizio di rassegna stampa che mi dice ogni volta che nel web o nel cartaceo esce la parola vivetta : ).

    vorrei invitare silvia downhill a postare delle foto di potenziali capi che avrei copiato.
    Sai silvia,i miei clienti sparsi per il globo mi comprano perche dicono all unisono che vivetta ha uno stile molto personale.Io non ho MAI copiato nulla a nessuno,anzi purtroppo per il budget ridotto che ho ogni stagione non posso neanche fare tutti i capi che vorrei.
    Oltre questo lavoro,sempre con il mio stile guarda caso,faccio anche le scenografie per un filmaker abbastanza noto.Inoltre vorrei aggiungere sempre con garbo e gentilezza che avoro 20 ore al giorno e 7 giorni su 7 e che il mio lavoro lo faccio per passione.Se copiassi copierei prada come fanno molti che fanno i soldi.Cmq in giappone non sono mai stata e non vendo neanche li per ora e come sai i siti giapponesi neanche si possono vedere e quindi dove avrei copiato questi fantomatici pezzi?
    e poi quali?Sapresti fare di meglio tu?

  10. vivetta ha detto:

    @Le Manufattucchiere : purtoppo,per seguire la produzione appunto,non sono piu a Milano : )

  11. lulubyebye ha detto:

    bravissime tutte, conosco Vivetta e mi piace molto, ma anche questa gonnellina non scherza !

  12. Rita83 ha detto:

    Sei semplicemente mitica, la gonna e’stupenda e le tue descrizioni sono il top

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Copyright ©2016Fruhling Tutti i diritti riservati
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: