Tutorial: ‘Come ti mad-manizzo l’abitino scialbo’

Avresti taaaanto voluto vivere negli anni ’60, e magari lavorare nella celebre agenzia pubblicitaria di Madison Avenue, anche solo per vivere senza complessi con un paio di cosciotti pieni che non vanno giù nonostante 5 dico 5 non-so-se-mi-spiego 5 ore settimanali di spinning? *

[*ogni riferimento a fatti o persone è puramente casuale]

Noi no, preferiamo cazzeggiare in Twitter (già ci followi, vero?) ed andare al Primavera Sound.

By the way, eccovi un tutorial semplice ed ignorante per dare un tocco carino-caruccio ad un anonimo abito nero.

Lo comprammo nel solito mercatone madrilegno sotto casa per un eurino, è di Zara, pare nuovo ma è tanto scialbo che lo usiamo per fare le pulizie sul pianerottolo.

Analizziamolo tughetar:

scollatura tonda

corpetto stretto con taglio sotto il seno

ampia gonna che abbozza timido palloncino

mini cinturini laterali con bottoni e chiusura con zip

un paio di cm sotto il ginocchio se non siete stangone

Che fare?

Squillino le trombe, trombino le squillo,  e procediamo !

Il risultato?

Ce lo mostra Aubeline, talentuosa Country Manager di Zankyou France, nonchè ideatrice del primo sito di rincontri nosvimos insieme al fidanzato musicista Fanateek One (linkbuilding come se piovesse), e -non ultimo- splendida model che nulla ha da invidiare alle super segretarie gnoccolone di Mad Man.

Che ne dite?

A noi ce piace assai!

***
Colonna sonora: Ella Fitzgerald, ‘Manhattan’

***
Per maggiori info, acquisto abito e/o modella e prenotazione turno lavaggio scale:

fruhlingdesign@gmail.com

Annunci
Comments
18 Responses to “Tutorial: ‘Come ti mad-manizzo l’abitino scialbo’”
  1. Mony ha detto:

    Adoro il risultato!! Le foto ed i testi come sempre sono fantastichennnn! (ma quali coscioni che c’hai du gambe d’acciaio?!?!)

  2. mykoize ha detto:

    Love, love, love! Adoro troppo il tuo blog!

  3. Rita83 ha detto:

    Questo blog e’ davvero geniale, mi ci sono imbattuta x caso e me lo sto spulciando da cima a fondo. Sei molto divertente, le foto sono bellissime, e soprattutto hai fantasia e abilita nel ritoccare abiti . Brava Simona!

  4. V&S zuckerfrei ha detto:

    Beh, complimenti atttè e alla modella 😀

  5. aiwa ha detto:

    questo articolo è proprio divertente, brava cosciotta

  6. TrendHub ha detto:

    Ma braveeeee!! Piace assai anche a me!!

  7. frühling design ha detto:

    bbbbone, troppo bbone ! presto nuovi tutorialz

  8. Sfigata Due ha detto:

    Non ci credo! Qué modelos, qué escenarios, vaya genias..! Questo blog sta diventando il mio pane di ogni giorno.. Non posso fermarmi… Con il dobuto rispetto… Me arrasa.

  9. elelandia ha detto:

    La tua abilità con la macchina da cucire mi lascia perplessa ogni volta…la mia si ribella e mi odia con tutta sè stessa…urge prendere in mano la situazione e mettersi a cucire come dei folli per imparare a fare le cosucce da sole 🙂 con DIY Frulignano ovviamente (si dice frulignano? non so mi piaceva il suono 🙂 )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Copyright ©2016Fruhling Tutti i diritti riservati
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: