La cucina in Laos: piatto ricco, mi ci ficco

Era il 6 febbraio quando il mio faccione sorrideva sotto la scritta Welcome to Laos con due occhiaie che Hermès lèvate. Tra le innumerevoli gioie che mi regalò questo stupendo Paese, la cucina, ricca di verdurone di ogni tipo, da assaporare in zuppe bollenti. Una costante, il riso bollito servito per pochi spicci in cestini intrecciati come accompagnamento. Se a fine vacanza avrete imparato a usare il riso come posata con cui portare il cibo alla bocca come fanno i locali – e mò che ci penso, come si fa a casa mia con il mitico ragù di mammà – sarete un Lao (senza s finale, come si dice da queste parti) professional. Altro che far scarpetta!*

*[Per una bibliografia ragionata sulla Scarpetta da sugo, corri a leggere lo speciale sulla canotta della salute di mio padre cliccando QUI, giacchè, vi ricordo, Fruhling se la viaggerà anche, ma in primis nasce – e muore – come una sarta mancata, per non dire fallita]

In Laos ogni portata è accompagnata da khao niew, sticky rice per noi occidentali, e viene mangiato con le mani. Nelle campagne le persone mangiano secondo lo stile familiare tradizionale, sedendo sul pavimento e condividendo i pochi piatti. La cucina tradizionale è asciutta, speziata e molto gustosa, incentrata su pesce, carne di bufalo, maiale, pollame ed erbe speciali: tra i piatti principali troviamo il Laap, carne spezzetata di pollo o anatra, tritata e mescolata con chicci di riso crudi, ed accompagnata da verdura cruda. Tam Mak Houng, un’insalata di papaya piccantissima, a base di salsa chili, arachidi, zucchero, salsa di pesce fermentata e succo di lime. Il Padeck è un mix di pesce e sale marinato e conservato in un barattolo per un periodo che va da uno fino a tre anni. Il Khao Jee è la classica baguette francese, imbottita con patè di fegato di maiale, salsicce vietnamite, carote, ravanelli e cetrioli: per star leggeri, salsa chili in abbondanza. Gli Yall Dib sono involtini di verdure fresche, avvolte in una sottile carta di riso e mescolate a noodles e carne, il tutto condito da chili e salsa di noccioline. Concludiamo la carrellata con le Sai Oua, salsicce di maiale, ed il Khao Piak Sen, uno dei piatti più famosi del Laos, ossia la zuppa di noodles a base di manzo oppure pollo, piatto tipico per la colazione.

C’è vita per i vegetariani? Certamente: in Laos potrete sfondarvi di verdure e curry, delizioso nelle sue avrianti green e yellow, mentre i più coraggiosi potranno lanciarsi sul piccantissimo red curry.

Ringrazio il portale http://www.tuttolaos.com per avermi aiutato a ricostruire i vari nomi locali delle pietanze, e buon appetito, anzi ມີຄວາມສຸກດ້ານອາຫານຂອງທ່ານ (mikhuaamsuk dan ahan khongthan, secondo Google Transate)!

Ma ora riprendiamo il viaggio in Laos: vai agli speciali

Laos del nord fai da te

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Copyright ©2016Fruhling Tutti i diritti riservati
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: