La Musette, c’est magnifique être sympathique

Cari Frühllini, oggi diamo la parola a Virginia, mente e cuore di La Musette, un blog molto caruccio che propone accessori handmade. Ma quanto ci piacciono! Così, dopo le incursioni nel mondo di Piusc!, eccoci a fare due chiacchere nella Capitale.

*

Frühling Design: Affrontiamo i grandi quesiti che affliggono l’uomo: chi siamo, che famo, ‘ndo nnamo? 
La Musette: Parto dal presupposto che nessuno è perfetto, così ho imparato a non farmi troppe domande e agire : tanto non c’è una risposta per tutto. Fin da piccola amo trascorrere il tempo ad osservare, curiosare, esprimere quello che ho dentro con la manualità.
Scarabocchi, schizzi, disegni e poi la passione per il cucito ereditata dalle mie nonne… mai però esercitata come avrei dovuto.

Ci hanno colpito molto le tue creazioni: come è nata la tua passione?
Fin da piccola, appunto, ho sempre amato disegnare e realizzare abitini e accessori per le mie bambole, oltre ad inventare abbinamenti di vestiti per le feste di Carnevale o i giochi con le amiche.
Alle elementari avevo creato un giornalino con le compagne e ne curavo la parte “artistica” con disegni e fumetti! (Ero anche una bambina che dettava regole!). Intanto divoravo le riviste di moda tenendomi aggiornata sulle tendenze del momento.
Crescendo ho deciso di nutrire questa mia passione cominciando a realizzare accessori, prima per me e mia sorella, poi per le mie amiche…prendendo ispirazione dai miei viaggi, dalla moda attuale e da quella del passato, e cercando di combinare tutto questo.

Da dove nasce il nome La Musette?

Il valzer musette è la musica che mi ha sempre fatto sognare ad occhi aperti. L’ispirazione dallo stile francese, e più precisamente parigino, è evidente… da qui la scelta del marchio «la musette handmade».

Il tuo blog si autodefinisce ‘Un contenitore di tanti piccoli piaceri. Alla ricerca del buon gusto perduto’; ci piace molto questa definizione, vuoi aggiungere qualcosa riguardo?
Il mio blog è un luogo astratto che non vuole essere solo un blog di moda, ma trattare di musica, ispirazioni/trends, arte, e tutto ciò che può rappresentare piaceri da condividere, oltre a tenere aggiornati i lettori e le lettrici con le mie creazioni. Mi faccio anche un pò di sana pubblicità insomma! Non vuole essere pretenzioso, e non vuole definirsi un blog “fashionista”.
Ho citato ironicamente Proust…ci vogliono tanto impegno e dedizione per ri-trovare il buon gusto oggi…

Frühling, si sa,  is addicted to…tutto ciò che sia low cost, dai mercati ai dischi, passando per scarpe e fidanzati: dove ci porteresti se facessimo una visita alla tua città?
Tra negozietti vintage dietro Piazza Navona, a mangiare la pizza con la mortadella vicino Campo De’ Fiori, a fare un giro per i palazzi vecchi della Garbatella, a visitare Galleria Borghese e poi guardare Roma dall’alto dal Pincio.

http://la-musette.blogspot.com

***
Colonna sonora: Pink Martini, ‘Je ne veux pas travailler’ (Un gran classico)

***
Maggiori info: fruhlingdesign@gmail.com

Annunci
Comments
5 Responses to “La Musette, c’est magnifique être sympathique”
  1. Andréia Salim ha detto:

    Thanks for the comment on my blog !!!:)
    Your blog is awesome! ;)) I love this post! 🙂 You follow each other? I hope your answer on MY BLOG … And then I’ll follow you BACK !!!!!!! XOXOXOXO

    Following you on bloglovin!

    A big kiss from Brazil !;):):)
    http://deiafsalim.blogspot.com/

  2. Alessandra Nido ha detto:

    Ma questo post è adorabile!!! Grazie mille :D!

    MissPandamonium

  3. eleleo ha detto:

    Ecco, ora le voglio anch’io e dopo aver concluso felicemente il mio primo ordine on line (ho comprato due bento, ho seriamente dei problemi di giappone-dipendenza) sono pronta a lanciarmi in questo mondo di shopping elettronico…requiem per il mio bancomat! Frivolezze a parte, belle domande e belle risposte…insomma good job! 😛

  4. Belle queste creazioni, mi piacciono molto!

    GLORIA
    { Scacco alle Regine }

  5. La Pinta ha detto:

    Adoro La Musette!! Sono pure sua follower u.u 😀 Mi piace molto il suo stile un po’ rètro un po’ manuale 😀
    Soprattutto complimenti a te fruhling (non trovo la umlaut sul mio pc -_-) per le canoni che inserisci a fine intervista, sono molto belle 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Copyright ©2016Fruhling Tutti i diritti riservati
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: