Make up for the time you wasted

Gira la moda, un telescopio, il sibemolle, il minestrone surgelato della Valle degli orti… ma anche, il Magnum con le nocciole, il reggiseno col ferretto, e… muble muble vediamo, Indovina chi, la Polaroid, il vaccino contro la poliomelite e lo schiacciamosche.

Non stiamo delirando più del solito, era solo una breve lista di tutte le cose che ci sarebbe piaciuto inventare ma ahimè come sempre arrivammo tardi. Così come non realizzammo in tempo che ci sarebbe piaciuto studiare Interior Design, ma chissà eravamo troppo impegnati ad ascoltare gruppi musicali terribili, o a sperimentare invano le creme per i punti neri.

Se ci fossimo applicati pure noi al Politecnico di Milano anzichè cazzeggiare sonnecchianti nella facoltà di comunicazione, avremmo chissà introdotto nel mondo il concetto di riciclaggio creativo. E, se non proprio passati alla storia o alla memoria dei posteri, chissà ci saremmo almeno guadagnati un linkino in Wikipedia.

*

Logorree a parte, oggi Frühllini cari, vi vogliamo presentare un colettivo composto da due giovini baldi madrileñi con parecchia inventiva, che dietro il nome di Dos de tres recuperano oggetti in disuso per ridare loro nuova vita, inglobandoli nel quotidiano.

Così, vecchi copertoni di macchine, telefoni sgarruppati, racchette abbandonate, caffettiere mezze fuse, macchine fotografiche dimenticate vengono salvati dalla monnezza per rinascere sotto forma di lampade, orologi e quant’altro.

Il duo è ormai una presenza fissa dell’Utopic_us, lo spazio di coworking attivo in uno spazio meraviglioso nel pieno centro di Madrid, dove il suo stand geniale attira folle di curiosi. Li potete trovare ogni prima domenica del mese presso il mercadillo di seconda mano. E per chi non bazzica da ‘sta parti poco male: il vostro Frühling preferito è qui per documentare omnia.

Viste che belle le foto scattate lo scorso febbraio?

Di seguito, una galleria che mostra le loro migliori proposte.

Questo slideshow richiede JavaScript.

All the pics © www.dosdetres.com

Che dite, vi piace?

A noi il concept fa impazzire ed anche la realizzazione è impeccabile. As usual, ce frühlla invidia da tutti i pori.

***
Colonna sonora: Gorillaz, ‘Doncamatic’
***
Maggiori info: fruhlingdesign@gmail.com

Annunci
Comments
4 Responses to “Make up for the time you wasted”
  1. Lau ha detto:

    Bellissime lw foto e geniali loro grazie per la segnalazione!

  2. Paoletta ha detto:

    E bravo fruh che colpaccio. Quando verro a trovarti scroccandoti allegramente casa a madrid mi ci porterai ;-P

  3. Polly-anna ha detto:

    Lampada caffettieta nera mia! Carinissime le proposte

  4. Poliglotta ha detto:

    Adoro cosa scovi e come lo presenti. Fruhl4president

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Copyright ©2016Fruhling Tutti i diritti riservati
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: